venerdì 13 settembre 2019

Sulla via della principessa

Fuori da Gasturi si trova l’Achilleio un edificio fatto costruire nel 1889-1891 dall’imperatrice austroungarica Elisabetta conosciuta come Sissi e moglie di Francesco Giuseppe I.



In conflitto con sua suocera intraprende una serie di viaggi nel Mediterraneo che la portano fino a Corfù dove rimane incantata dall’isola (come darle torto!). Eventi tragici nella sua vita ( la morte di una figlia e di un figlio) la portano ad abbandonare Vienna e a rifugiarsi nelle meraviglie dell’isola.
Purtroppo ne godrà poco perché verrà uccisa da un patriota italiano durante un suo viaggio a Ginevra nel 1898.


La grande ammirazione che Sissi aveva per la mitologia greca la si ritrova in tutte le decorazioni della villa piena di statue e quadri a temi mitologici.
Il “Trionfo di Achille” di Frank Mats.  Achille galoppa trionfalmente di fronte alle mura di Troia su un carro che trascina il corpo di Ettore. Achille si vendica così della morte del suo carissimo amico Patroclo.
Il peristilio dell Muse


I magnifici giardini e lo splendido panorama....... diciamo che Sissi aveva gusto!





Achille trionfante

Achille morente si toglie la freccia dal tallone

Principesse per un giorno








giovedì 12 settembre 2019

Scopriamo le bellezze dell’isola

Kanoni 4 km a sud di Corfù town che in greco di chiama Kepkypa.
Si chiama Kanoni per la presenza di un cannone di età napoleonica


Monastero della Panasiatica ton Vlachernòn (XVII secolo) che si trova su un isolotto collegato alla terraferma da uno stretto ponte.








Attenzione agli aerei 


Alla volta della verdissima Pontikonisi (mouse island) dove si erge la chiesa bizantina di 
Agios Panteleìmonas (XI-XII secolo). La tradizione vuole che questa piccola isola sia stata la nave dei Feaci che trasportó Ulisse a Itaca e Poisadone, preso dall’ira, la trasformò nell’isola non appena la vide fare ritorno.

Le due ninfee verso l’isola






Gli ex-voto















venerdì 6 settembre 2019

cartoline da Dublino










Ecco Dublino dal nostro punto di vista…


L'arpa più antica d'Irlanda, conservata al Trinity College, simbolo della nazione e anche ripresa sui documenti ufficiali e sulla birra della Guinness, che era d'obbligo assaggiare!!!!



Un pomeriggio a Howth, una piccola penisola vicino a Dublino, dove speravamo di vedere le foche, ma…..


Foche niente, ma il paesino…. molto carino!!!

e quante  chiacchiere e risate con le nostre compagne di corso…!



Passeggiando per Grafton Street, a Temple Bar, incontriamo la statua di Molly Malone, leggendario personaggio, icona della cultura irlandese. A lei è dedicata una canzone, divenuta inno non ufficiale della città di Dublino, intonata dalle squadre di rugby ad ogni partita.

  St. Patrick Cathedral

  Statua di St. Patrick
                                                                                               Patrono della cattolicissima Irlanda



Christ Church
                                                                                                  cattedrale anglicana


Momento di convivialità al termine della messa anglicana: tutti nella cripta a sorseggiare tè o caffè e chiacchierare mangiando un biscottino! Che sorprendente e piacevole usanza!




Last, but not the least….:  the Cliffs of Moher… Wonderful!!!!

La settimana a Dublino è volata in fretta! Siamo tornate a casa con una bella valigia di esperienze ed entusiasmo e con tante idee per progetti da realizzare con i nostri bambini!




Ciao a tutti, siamo Domenica e Alessandra!

Eccoci ritrovate dopo le vacanze estive a completare il racconto del nostro viaggio a Dublino, che era solo agli inizi!

Alla Ulearn School di Dublino abbiamo frequentato il corso "Clil in Practice: focus on Ireland" dal 8 al 13 luglio.

Oltre a rinfrescare il nostro inglese, questo corso ci ha dato la possibilità di conoscere docenti di altri Paesi, di mettere a confronto e scambiare esperienze didattiche e  di considerare gli aspetti positivi e negativi dei diversi sistemi scolastici europei. 
Molti sono stati gli spunti, i suggerimenti ed i materiali raccolti relativamente alla metodologia Clil: sia i contatti che i materiali saranno molto utili per la progettazione del nostro futuro lavoro in classe!



lunedì 2 settembre 2019

In viaggio verso Corfù

Dopo varie telefonate su cosa portare le 2 attempate studentesse sono pronte con i bagagli.


Ovviamente il bagaglio più piccolo é dell’english student molto  più organizza e precisa della scientific studente sempre distratta e smemorina!!!
Pronte ad affrontare il viaggio.


Si atterraaaaaaaa.....  se il pilota sbaglia siamo in acqua........... potrebbe essere il primo bagno nel mare blu di Corfú


Pista di atterraggio praticamente sull’acqua


Our pilot avoided the water, no first bath!!!!!





La nostra casa molto carina e comoda...... praticamente sopra la scuola no kidding 








Come si dice casa e bottega 


Diciamo che non ci dobbiamo affaticare per scendere a scuola........... una rampa di scale